CTP

In un procedimento giudiziario (sia civile che penale), ognuna delle parti può avvalersi di un consulente di parte (CTP) nominato dall’avvocato.

Il Consulente Tecnico di Parte ha il ruolo di assistere il proprio cliente con il compito di affiancare il Consulente Tecnico d’ Ufficio (CTU), nominato dal giudice, nell’espletamento del suo incarico durante le operazioni peritali. Il Consulente Tecnico di Parte appura la correttezza metodologica della consulenza svolta dal Consulente tecnico d’ Ufficio,  può chiedere chiarimenti e/o fare osservazioni sul lavoro svolto da quest’ultimo e può presentare una propria relazione. Assume nei confronti del suo cliente un ruolo di supporto emotivo poiché il procedimento peritale può comportare un notevole carico di stress e ansia.

La Dr.ssa Ramona Di Muro svolge attività di Consulente Tecnico di Parte in cause civili.

Annunci