Vacanze estive: un rischio per la coppia?

amori-estiviLe vacanze estive sono uno dei periodi più neri per la stabilità della coppia. Molte storie si chiudono proprio durante – o immediatamente dopo – le vacanze estive. I motivi? Molteplici, come sempre, ma potremmo generalizzare e riassumerli in tre categorie principali.

La prima vacanza insieme Capita spesso che giovani (non solo per età) coppie affrontino per la prima volta un lungo periodo di convivenza proprio in occasione delle vacanze estive. Fino a quel momento la relazione era stata superficiale. Ma anche una settimane di convivenza forzata in una camera d’albergo può essere un terribile banco di prova. D’un tratto si scontrano diversi stili di vita, abitudini, norme, regole e spesso la giovane coppia non supera indenne questa prova.

La prima vacanza con gli amici (ma senza il partner) La vacanza senza il partner, comporta la possibilità non solo della tradizionale ‘scappatella estiva’ quanto piuttosto il rischio dell’effetto: “sono stata/o così bene da solo/a che mi vengono i brividi a tornare alla vita di coppia…”.

L’ennesima vacanza insieme. Forse l’ultima… È sempre stata questa la principale causa dello scoppio delle coppie durante le vacanze. La stanchezza della routine, l’insofferenza accumulata negli anni, le abitudini che iniziano a cambiare e prendere direzioni diverse… nulla predispone di più alla fine di una storia che aveva ormai poco da dire. La vacanza insieme come catalizzatore dei problemi della coppia.

 

Annunci