Vacanze solitarie

Le vacanze per alcuni sono agli sgoccioli, per altri iniziano adesso. L’ultima frontiera del viaggio è la vacanza solitaria. Una scelta che sembra non appartenere più solo a pochi spiriti liberi e ai giramondo alla ricerca di sé e di nuove, inusitate esperienze.

Viaggiare da soli fortifica l’autostima e la capacità di apprendimento, i pensieri diventano più flessibili e la mente più libera. Con questo spirito tanti giovani e non solo si sono messi in viaggio da una parte e dall’altra del mondo, e molti hanno anche voluto condividere la propria esperienza on line.Viaggiare da soli aiuta le persone ad aumentare la sensazione di avere maggiore controllo sulle proprie vite e sulle proprie azioni. Stimola anche la riflessione e aiuta nella scoperta di sé. È infine un modo per lavorare su se stessi.

Seguire i propri ritmi senza doversi adattare a quelli di qualcun altro, riscoprire una nuova sensazione di libertà, godersi il pieno relax senza l’ansia di dover pianificare uno spostamento di gruppo, aprirsi a nuove esperienza, conoscere nuove persone e scegliere da soli cosa fare e cosa non fare. Questi i vantaggi elencati dai viaggiatori solitari.

 

Annunci